INGRESSO LIBERO - PAD. 9 INGRESSI NORD - EST

L'edizione 2012 di Chancexpo

Apprendistato, lavoro stagionale, posto fisso,
autoimpiego e attività in franchising:
a Chancexpo la concretezza delle opportunità.

Si è concluso sabato 12 maggio, presso la Nuova Fiera di Roma, la prima edizione di ChancExpo, l’evento patrocinato dal Ministero dello Sviluppo Economico, ANG (Agenzia Nazionale per i Giovani) e Roma Capitale, ideato e organizzato da RomaExpo srl, in collaborazione con Fiera di Roma, Gruppo Publimedia e Mr. Comunication. Il primo evento a unire le opportunità del mercato del lavoro dipendente e le possibilità di autoimpiego, in particolare quelle legate al comparto franchising.

Oltre 10.000 gli accessi in fiera nell’arco dei tre giorni, molti i visitatori del Lazio ma tanti anche quelli arrivati da tutto il centro sud, Marche, Abruzzo, Puglia e Calabria in testa, con qualche presenza anche dalle regioni del nord Italia. Più di 3.500 contatti qualificati per gli espositori nell’area Franchiseland, alcuni di questi già finalizzati in fiera. Tra le 100 aziende presenti, alcune start up ma anche marchi noti che hanno presentato per la prima volta al pubblico un nuovo progetto in franchising, come Algida, o  aziende in cerca di affiliati per consolidare la loro rete, come Mail Boxes, Bottega Verde, 7 Camicie, Scorpion Bay e tanti altri

Migliaia sono stati i curricula raccolti presso gli stand dell’area Jobland e altrettanti i colloqui sostenuti con i selezionatori delle più grandi agenzie di recruiting, come Monster, Obiettivo Lavoro  e Articolo1. Centinaia le opportunità di lavoro nei settori dell’ospitalità ed Ho. Re. Ca., automotive e mobilità (ALD, Fleet and Mobility) , energia (ENEL Green  Power), chimico  e farmaceutico.

La concretezza è stato il punta di forza della manifestazione, e la qualità del network resta il vero valore aggiunto di un format, quello di ChancExpo, che nasce con l’aspirazione di funzionare come un vero e proprio servizio: per molti visitatori già in fiera è stato possibile  trovare la giusta consulenza, il supporto e tutti gli strumenti per ripensare o consolidare i propri obbiettivi professionali e inserirsi per la prima volta  o ricollocarsi sul mercato del lavoro.

Parlando di lavoro e impresa oggi sarebbe stato facile essere attuali, ma l’obiettivo di  ChancExpo – ha dichiarato Stefano Baldassarri, Exhibition Manager della manifestazione – è stato la concretezza. Migliaia di giovani hanno visitato gli stand della fiera, ognuno con l’obbiettivo di trovare la propria chance nel mondo del lavoro, non solo del lavoro dipendente. La reale opportunità, come spesso accade attraversando una crisi, è puntare su sé stessi, investire il proprio tempo e le proprie risorse per dare vita al proprio progetto d’impresa: esistono le soluzioni per farlo, quelle del franchising sono per loro stessa  natura le più immediate e accessibili,  e i visitatori sembrano averne colto tutti i vantaggi. Già da domani cominceremo a lavorare per ChancExpo 2013 – ha continuato Baldassarri –  perché questo genere di iniziative, che avrebbero bisogno di un maggiore sostegno dalle istituzioni, nasce proprio per remare contro la crisi e ha la straordinaria capacità di avvicinare la gente e infondere loro fiducia e ottimismo, che certo non bastano, ma restano pur sempre indispensabili, oggi più che mai.

Il progetto ChancExpo nasce da un’attenta osservazione dei mutamenti sociali ed economici per accompagnare i visitatori, giovani neolaureati, disoccupati, impiegati e liberi professionisti, lungo un concreto percorso di crescita e consapevolezza, un vero e proprio itinerario di formazione e informazione, che in 3 giorni ha fornito più di 60 ore tra workshop e seminari qualificati, dando a tutti la possibilità di intervenire a numerosi convegni e dibattiti con istituzioni ed esperti del settore.

I risultati di questa prima edizione sono estremamente soddisfacenti, come dimostrano anche i feedback degli espositori, ma l’obbiettivo per la prossima edizione punta certamente verso la crescita e a sviluppare un sistema capace di generare ottimismo fornendo segnali positivi anche e soprattutto con un più solido coinvolgimento delle istituzioni e delle università, che svolgono un ruolo fondamentale nella formazione e nell’approccio al mondo del lavoro, sia esso in forma dipendente o di impresa, dove il sistema franchising offre garanzie di successo riducendo notevolmente i rischi di start up.

 

Ricerca Espositori
Settori merceologici
Fasce d'investimento
Ricerca per marchio
0 espositori trovati    


 
 
Sei qui: Home Home NEWS L'edizione 2012 di Chancexpo